Web Marketing. Articoli e consigli per le Aziende.

Google Ads e Intelligenza Artificiale. Come Google gestisce le Keyword collegate ai nostri annunci

Google Ads. Come Google gestisce le Keyword collegate ai nostri annunci

Google Ads confida troppo sulla capacità di comprensione dell’Intelligenza Artificiale sviluppata in questi anni da Google?

Sembra una domanda capziosa. Una risposta precisa a questa domanda sarebbe invece molto importante per capire se possiamo ancora fidarci della gestione delle keyword sulla piattaforma pubblicitaria Google Ads (una volta detta Adwords).

Facciamo un passetto indietro, per chi si stesse interessando solo da oggi all’argomento. Continua a leggere

Marco Bortolotti, una prova SEO

Marco Bortolotti, chi era costui? Una prova SEO di Marco Bortolotti

Mi chiamo Marco Bortolotti e faccio da cavia.

Ho deciso che rischierò il mio nome e la mia reputazione su Google scrivendo un testo che si ribella alle prima regola fondamentale dei testi per i motori di ricerca: la ripetizione ossessiva della keyword.
In che modo Marco Bortolotti ha intenzione di contravvenire a questa regola? Presto detto: ripetendo il mio nome (Marco Bortolotti) più e più volte e cercando, in questo modo, di portare nei primi posti di Google una pagina (questa) per la ricerca “Marco Bortolotti” (il mio nome, appunto). Continua a leggere

6 Motivi per Pubblicare gli Annunci Adwords anche se siete Primi su Google

6 Motivi per Pubblicare Annunci Adwords anche se siete Primi su Google

Quando si è primi su Google per determinate ricerche, si tende a pensare che non sia utile pubblicare, per le stesse keyword, anche degli annunci a pagamento. Si pensa: perché dovrei pagare per posizionarmi con un annuncio quando sono già al primo posto grazie a un buon lavoro di posizionamento sui motori di ricerca? Ecco sei motivi per cui conviene pubblicare annunci Adwords anche quando si è primi su Google. Continua a leggere

posizionamento sui motori - Wordpress SEO semaforo Yoast

WordPress SEO – Il semaforo di Yoast e il posizionamento sui motori

Chi utilizza WordPress, come me, per gestire i contenuti del proprio sito web, o del blog, si sarà probabilmente imbattuto nel famoso plugin WordPress SEO by Yoast, che aiuta a gestire alcuni aspetti importanti per i motori di ricerca. Tra le funzionalità di WordPress SEO c’è un “semaforo” (pallini verdi, gialli e rossi) che dovrebbe dare indicazioni sull’efficacia dell’articolo per un migliore posizionamento su Google & C. Continua a leggere

Punteggio di qualità Google Adwords Reale e Visibile

Il Punteggio di qualità effettivo di Google Adwords non è quello che vediamo

Il Quality score (o “punteggio di qualità“) è il sistema usato da Google per premiare o punire i comportamenti – rispettivamente appropriati o inappropriati – degli advertiser. Il giudizio (automatico) è basato su molti fattori, tra i quali, per esempio, la pertinenza dell’annuncio con le keyword associate e con la landing page. Un punteggio di qualità alto si trasforma in una migliore posizione degli annunci e/o un minore costo per clic. L’opposto avviene per punteggi di qualità bassi. Continua a leggere

Consulente SEO Bologna

Il Consulente SEO di Bologna e le farfalle giapponesi

Caro collega Consulente SEO di Bologna,

siamo nel 2016. Lavoro sul web, a Bologna, da 20 anni (20 anni!) e le ho viste tutte. Questo non fa di me il miglior consulente SEO sulla piazza, ma di sicuro uno tra quelli che ha visto passare tutti i sistemi utilizzati dai motori di ricerca per indicizzare i siti internet: da quando bastava inserire tante volte una parola in una pagina per arrivare primi su Altavista (Google non c’era ancora) al recente RankBrain dello stesso Google che cerca di comprendere i contenuti e l’importanza delle pagine web attraverso una intelligenza artificiale sempre più avanzata. Continua a leggere