Articoli

Creare un Social Network oggi: ha senso? Che investimenti comporta?

Almeno 7000 ricerche su Google.it, ogni mese, hanno a che fare con la creazione di nuovi social network.

Alcuni giorni fa ho ricevuto una e-mail da una persona che chiedeva una mia consulenza per un promuovere un nuovo social network. Ne riporto un riassunto, sostituendo il nome originale con quello del nostro amico immaginario Egidio Mastropopoli. Continua a leggere

Pagine Facebook: la pagina aziendale diventa diario.

ATTENZIONE: LA PAGINA CHE SEGUE, SCRITTA NEL 2012, E’ STATA AMPIAMENTE SUPERATA DALLE EVOLUZIONI DI FACEBOOK

Le nuove pagine Facebook aziendali hanno molti pregi. E qualche difetto.

Da ieri è possibile attivare la nuova visualizzazione delle pagine Facebook aziendali. Dal 31 di marzo il cambiamento sarà automatico e obbligatorio, quindi è meglio cominciare a fare pratica.

Nuove pagine Facebook

Continua a leggere

Siti web aziendali - ha ancora senso spendere?

Siti web aziendali: ha ancora senso spendere?

Quanto costa un sito web aziendale? Soprattutto: quanto vale?

Io mi sento fare questa domanda da ormai 20 anni: quanto costa un sito internet? Devo dire che ho sempre risposto con un “dipende” e un po’ di fastidio. Mi sembrava più la domanda da porre a un venditore di magliette (“quanto costa questa maglietta?”) o di prosciutto (“quanto costa un etto di…?” – be’, avete capito).

Non avendo ambizioni da salumiere (lavoro molto più rispettabile del mio), ho sempre cercato di distinguermi, facendo anche un po’ lo snob: un sito costa quello che deve costare. Costa in base alla figura che volete fare davanti ai vostri clienti e fornitori. Costa molto se lo volete molto bello e funzionale, altrimenti costa poco, ma è inutile. E così via.

I tempi, però, sono molto cambiati. Sinceramente penso che la domanda “Quanto costa un sito web?” ancora non abbia una risposta precisa da dare su due piedi, ma si potrebbe trasformare in un’altra: “Quanto VALE oggi un sito web?“. Continua a leggere

Google Plus: gli articoli ora compaiono nelle ricerche di Google

Google include nelle ricerche i post su Google Plus condivisi da chi è nelle nostre cerchie.

Google ha cominciato ad integrare nelle ricerche i risultati dei post pubblici pubblicati e condivisi in Google Plus. Ogni volta che un utente condivide un link su Google+, una nota compare sotto al risultato della ricerca effettuata da qualcuno che comprende quell’utente nelle proprie cerchie di Google Plus. Continua a leggere

Report, Facebook e i pericoli della rete

I Social Network su Report: una opportunità persa.

Sono le 22:37 di domenica 10 aprile e sto guardando Report.
Questa sera parla dei Social Network (Facebook in particolare) e dei rischi che si corrono a condividere le nostre informazioni personali con il mondo.
Io amo Report ed il modo che hanno i giornalisti del programma di esporre le magagne dei nostri tempi. Anche in questo caso non fanno sconti. Richard Allan, uno dei pezzi grossi di Facebook, è evidentemente in imbarazzo davanti alle domande incalzanti della brava giornalista sulle modalità di controllo sulla privacy e sulla censura pilotata dagli interessi economici. Però… Continua a leggere

Facebook, convertire un Profilo in Pagina

Come convertire un Profilo in Pagina Facebook senza perdere i contatti.

Come noto, ma non a tutti, per regolamento di Facebook i profili personali non possono essere assegnati ad entità astratte, ma devono corrispondere ad un nome e cognome reale. Ad una persona, insomma.

Molti non lo sanno (chi li legge, i regolamenti?) e aprono profili Facebook con il nome della propria azienda: Formaggi e Affini, Carpenteria Giovannelli, Ruspe Ruspanti…

Sappiate che, prima o poi, i profili considerati irregolari saranno chiusi da Facebook. Chi ha già raccolto 2000 amici si troverà presto con un pugno di mosche. A meno che… Continua a leggere