Articoli

Loveyourpix Social Network

Social network: Loveyourpix, l’evoluzione del photo contest.

Nel novembre del 2012 ho intervistato Marco Govoni, ideatore del social network fotografico Adoroletuefoto.it. A distanza di un anno e mezzo l’ho incontrato di nuovo per fare il punto della situazione. Il risultato è questo interessante racconto, che dovrebbe convincere chi desidera creare nuovi social network della necessità di un buon piano di sviluppo che non lascia spazio all’improvvisazione. Continua a leggere

L’affidabilità delle notizie in Rete e la biblioteca di Babele.

Affidabilità notizie in rete

Immagine tratta da www.lingue.uniba.it/plat/

Oggi tutti possono scrivere, pubblicare, diffondere notizie vere o inventate, su blog, social network, siti web. Come distinguere i fatti dalle fantasie è spesso molto difficile. Molti di noi ne sono consapevoli, eppure tendiamo a credere a quello che leggiamo e a divulgarlo con un clic sulle nostre pagine social, rendendo la notizia, ancora più vera, in quanto condivisa da persone di cui ci fidiamo.  Continua a leggere

Quanti leggono i tuoi post su Facebook? Meno di quelli che pensi.

Engagement post FacebookMolti sono convinti che sia sufficiente pubblicare su Facebook un post ogni tanto perché questo venga letto da tutti i fan della pagina. Non funziona così. La percentuale di coloro che vedranno i vostri post è molto bassa. E questa percentuale si abbassa notevolmente se parliamo di coinvolgimento (Engagement), cioè di interazioni con la notizia.  Continua a leggere

Social Network che funzionano: il caso Adoroletuefoto

La piattaforma di social contest fotografico Adoroletuefoto è un caso di successo. Conversazione con l’ideatore: Marco Govoni.

Contest fotografico Social Qualche tempo fa ho pubblicato un post leggermente polemico, intitolato “Creare un Social Network oggi: ha senso?“, in cui esprimevo i miei dubbi circa il proliferare di persone che vorrebbero creare nuovi social network, convinti di avere avuto l’idea del secolo, ma senza la minima cognizione degli investimenti minimi necessari.

La tesi dell’articolo era, fondamentalmente: “lasciate perdere”. Lo penso ancora. Ma ci sono felici eccezioni e, a riprova del fatto che non bisogna mai essere drastici nei propri giudizi, né avere preconcetti, scrivo oggi con piacere di un caso molto interessante proprio perché contrasta – almeno in parte – con quella mia convinzione. Continua a leggere

I Social Network per le aziende del settore moda e design.

I Social Media nel settore Fashion. Una bellissima esperienza con Suitex International.

I Social media in aziendaVenerdì 12 Ottobre, giorno prima del mio (ennesimo) compleanno, ho avuto occasione di partecipare, come relatore, ad un incontro con molte aziende italiane leader del settore moda e design. E’ stata un’esperienza molto interessante e piacevole e mi è venuta voglia di parlarvene, cogliendo l’occasione per ringraziare Suitex International – e in particolare Dante Vezzaro e Luigi Castellani – per il gentile invito. Un grazie va anche a Federica De Cillis che ha avuto la pazienza di sopportare il carico di lavoro extra! Continua a leggere