I Social Network per le aziende del settore moda e design.

I Social Media nel settore Fashion. Una bellissima esperienza con Suitex International.

I Social media in aziendaVenerdì 12 Ottobre, giorno prima del mio (ennesimo) compleanno, ho avuto occasione di partecipare, come relatore, ad un incontro con molte aziende italiane leader del settore moda e design. E’ stata un’esperienza molto interessante e piacevole e mi è venuta voglia di parlarvene, cogliendo l’occasione per ringraziare Suitex International – e in particolare Dante Vezzaro e Luigi Castellani – per il gentile invito. Un grazie va anche a Federica De Cillis che ha avuto la pazienza di sopportare il carico di lavoro extra!

Suitex International non è nuova ad incontri di questo tipo, definiti Fashion Meeting. Mi pare che questo fosse il quindicesimo. Gli argomenti cambiano, ovviamente, di volta in volta. Si svolgono nella elegante e moderna sede di Milano, con bellissimo affaccio sul Pirellone, in una sala che può contenere una cinquantina di persone. Mi ha fatto molto piacere constatare che, in questa occasione, le richieste sono state superiori alle aspettative, al punto di richiedere un doppio appuntamento, con una quarantina di persone la mattina ed altrettante nel pomeriggio. Io ero reduce da un’influenza e di sicuro la voce non era al meglio, ma l’eccitazione del momento era tale che non ho affatto sofferto la fatica. Spero lo stato semi-influenzale non sia stato notato troppo dagli invitati.

Il titolo del fashion meeting era:
Be friends. Come diventare amici dei vostri clienti con i Social Media.
Sottotitolo: “Come Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube possono cambiare la vostra azienda, soprattutto nei risultati di vendita.

Naturalmente mi sono preparato bene creando una serie di slide che mi hanno consentito di parlare per quasi due ore e mezza. Spero non sia stato noioso per chi mi ascoltava. La partecipazione del pubblico, però, è stata tale da farmi supporre che, forse, un certo interesse è stato destato.

I partecipanti provenivano tutti da aziende dal marchio molto conosciuto (spesso a livello mondiale!). Sono intervenuti gli amministratori delegati, spesso insieme ai responsabili marketing o ai direttori commerciali dell’azienda. In alcuni casi la comunicazione social di queste aziende è già avanzata e ottimamente organizzata, in altri casi si sta cominciando ora. Mi piace avere constatato che i Social Media sono sempre più considerati dalle aziende come un’opportunità di business. E le domande che mi sono state poste sono state tutte molto precise e hanno espresso dubbi e sollevato questioni che tutti noi, consulenti web marketing, dovremmo considerare attentamente entrando nelle aziende che chiedono il nostro intervento. Proprio la partecipazione degli invitati e la voglia di ringraziarli mi ha spinto a scrivere questo post.

Social network per le aziende

Un’immagine presa da una delle tante slide…

Naturalmente sono accadute anche cose divertenti e inaspettate. Un aneddoto per tutti:

Parlando delle potenzialità dei blog, stavo portando ad esempio una famosa blogger del settore fashion (la chiamerò XYZ). Essendo una ragazza giovane che parla principalmente di come si è vestita in certe occasioni e dei propri viaggi intorno al mondo alla ricerca di sfilate e di oggetti fashion, ho un po’ giocato sulla… diciamo impalpabilità di questi articoli, chiedendomi (e domandando al pubblico) come potesse un blog del genere avere quasi mezzo milione di visite al giorno (i commenti dei partecipanti nei confronti della blogger sono stati più meno ironici quanto lo erano i miei).

Ad un certo punto, scherzando, ho chiesto: “Ovviamente qui non c’è nessun parente o amico della blogger XYZ, vero?”

Be’, c’era!!
Una giovane ragazza alza la mano e dice che non solo è una delle sue migliori amiche, ma che lei e la sua famiglia ne hanno seguito il percorso fin dall’inizio e che la blogger XYZ è più sveglia di quanto si dica, ecc. ecc.

Mi sono sentito parecchio in imbarazzo, ma la ragazza è stata davvero simpatica, è stata al gioco e – credo – mi ha perdonato con un sorriso. Ringrazio molto anche lei e prometto che eviterò le facili ironie nelle prossime occasioni. O, almeno, che ci proverò.

Concludendo, qualcuno ha già chiesto quando ci sarà un altro fashion meeting su argomenti simili. Dante Vezzaro me ne ha parlato e siamo d’accordo che l’esperienza verrà replicata tra qualche mese. Saluto dunque Suitex International e tutti i partecipanti con un cordialissimo arrivederci!

[AGGIORNAMENTO] Ecco la parte delle slide del Fashion Meeting riguardanti l’intervento sui Social Media per le aziende del settore Moda e design

Contatta il tuo consulente web marketing

Potrebbe interessarti anche...

Un’altra Magnifica Idea per un Social Network nuovissimo Arriva una telefonata: - Buongiorno, sono Egidio Mastropopoli (nome inventato, si capiva? - ndr). Lei si occupa di Social Network? - Sì, be', di...
Social network: Loveyourpix, l’evoluzione del photo contest. Nel novembre del 2012 ho intervistato Marco Govoni, ideatore del social network fotografico Adoroletuefoto.it. A distanza di un anno e mezzo l'ho inco...
Social Media Marketing: 7 tendenze dei Social Network per il 2014 Il noto periodico economico Forbes ha pubblicato un articolo di Jayson Demers dedicato al Social Media Marketing, elencando sette previsioni che, seco...