Le nuove pagine Facebook. Facebook come Pagina e i siti esterni.

Usa Facebook come pagina. Le nuove pagine Facebook: problema.

L’altro ieri, pochi minuti dopo la loro attivazione, ho parlato in un post delle nuove pagine Facebook (vedere Usa Facebook come Pagina. Le nuove pagine Facebook).

Avevo promesso che ci sarei tornato su dopo un po’ di prove. Eccomi.

Purtroppo la prima annotazione riguarda un problema con i Pulsanti Social presenti nei siti esterni a Facebook.
Utilizzare Facebook come pagina significa, come abbiamo visto, che le vostre azioni su Facebook sono registrate come se riguardassero la vostra pagina anziché il vostro profilo personale.

Facendo un esempio: il sig. Rossi è titolare dell’azienda Cibo Per Cani Srl. Ha un account personale (Egidio Rossi) con il quale amministra la pagina Cibo Per Cani Srl. Fino all’altro giorno ogni volta che cliccava su un “Mi piace” lo faceva come Egidio Rossi. Nel profilo di Egidio Rossi, dunque, comparivano i riferimenti agli amici di scuola e alle ex fidanzate insieme alle aziende concorrenti, ai clienti e ai fornitori.

Ora Egidio Rossi può “usare Facebook come pagina” e può cliccare su un “Mi piace” per conto della sua pagina Cibo Per Cani Srl. Insomma, la pagina diventa attiva come un utente.

Questo può essere molto  comodo, per  vari motivi che vedremo nei prossimi giorni e scopriremo sperimentando.

Il problema di oggi è il seguente:

Se il sig. Egidio Rossi va su un sito internet fuori da Facebook, può cliccare sui vari pulsanti socialMi piace“, “Condividi” o “Commenta” delle pagine visitate e pubblicare queste azioni sulla propria bacheca. Questo sembra non funzionare se il sig. Rossi sta “usando Facebook come pagina”, cioè se sta in quel momento agendo come Cibo Per Cani Srl. I pulsanti “Like” delle pagine neppure si vedono. I pulsanti “Share” spesso si vedono, ma non ti permettono di condividere nulla se non torni ad usare Facebook come utente (Egidio Rossi) anziché come azienda.

Perché è un problema?

Primo: perché se stai usando Facebook come pagina, non vuoi essere costretto a cambiare e tornare “semplice utente” ogni volta cha fai un clic su un pulsante “Mi piace” di un sito.

Secondo (più importante): perché come Cibo Per Cani Srl potresti avere voglia di condividere e cliccare su Mi Piace di una pagina che tratta accessori per animali o consigli su come aizzare un dobermann contro gli sconosciuti. Come utente privato, magari no. Non vuoi mischiare interessi privati e interessi lavorativi. Non vuoi far sapere che a Egidio Rossi piacciono i dobermann (e poco gli sconosciuti….). Eccetera.

Tra l’altro, per un’azienda può essere molto utile sapere che la Cibo Per Cani Srl ha lasciato un commento (collegato a Facebook) sul proprio sito. Magari interesserebbe meno sapere che Egidio Rossi ha lasciato quello stesso commento.

Seguirò l’evoluzione con attenzione.
Appena il problema sarà risolto lo comunicherò con piacere a tutti da queste pagine.

(Nessun reale Egidio Rossi ha subito maltrattamenti nella stesura di questo articolo) Contatta il tuo consulente web marketing

Potrebbe interessarti anche...

Dimensioni delle immagini sulle Pagine Facebook Le pagine Facebook permettono l'inserimento di vari tipi di immagini. Ma quali sono le dimensioni accettate? Oggi pubblico un veloce post comprendent...
Come rispondere a una recensione negativa su Facebook Prima o poi capiterà anche a te. Qualcuno scriverà una recensione negativa della tua azienda su Facebook. Il primo impulso sarà quello di mandare il r...
Davvero Incredibile! Guardate cosa è successo al ragazzo! Pazzesco! Si apre una voragine proprio di fronte a questi ragazzini che giocano a palla e uno di loro... Se siete arrivati qui, forse avete cliccat...